29
Apr

L’importanza di crescere a fianco del vostro bambino

Un bambino in crescita è un po’ come una pianta: se ha il giusto sostegno, crescerà dritta e rigogliosa. Il sostegno, in questo caso, è il genitore, sia la mamma che il papà, che devono insegnarli cosa è giusto e cosa non lo è, devono fargli capire come si sta al mondo e come si affronta la vita, che a volte potrebbe mettergli i “bastoni tra le ruote”.

Come si fa per stare a fianco del bambino nella importante fase della crescita? Sicuramente interessarsi al suo mondo è la prima cosa. Se il bimbo ha bisogno di parlare e di confidarsi, gli viene naturale andare dai genitori prima ancora di farlo con altre persone. Quante volte capita che un bambino di 4 o 5 anni si dichiari apertamente innamorato di stuoli di bambine? E’ bellissimo che un genitore sia in grado di ascoltare questi primissimi amori, poiché il bambino si sentirà apprezzato e capito, crescendo di conseguenza.

Anche giocare con i bambini è importante. Il gioco è parte del mondo del bambino (anche dell’adulto ovviamente) e un pargolo vorrebbe sempre che mamma e papà potessero “baloccarsi” con loro. Questo equivale, per il piccolo, a condividere con i genitori una parte del proprio mondo, piccola ma fondamentale.

In maniera particolare per le femminucce, stare in cucina con la mamma è una cosa assolutamente e sempre gradita: non a caso ci sono brand di cucina, come Paneangeli, che mostrano immagini gradevoli anche per i bambini, così da trasformare il cucinare in gioco. In ogni caso, anche per chi ha un figlio maschio, cucinare con bambini è facile ed è bello, inoltre potresti far appassionare tuo figlio o tua figlia a questo mondo, spianandogli la strada verso un futuro lavorativo radioso.